Grissini Rubatà con asparagi a Santena

Il grissino che conquista


Lo stabilimento del grissinificio Feyles sorge nella cittadina di Santena, antico insediamento conosciuto storicamente fin dall’epoca romana. I fatti storici che l’hanno interessata ci portano ai giorni nostri dove Santena è nota perché conserva le spoglie dello statista risorgimentale Camillo Benso Conte di Cavour, il quale espresse la volontà di essere tumulato nel paese, la cripta è stata dichiarata monumento nazionale nel 1911. Ma Santena non è nota solo per la storia ma vanta anche un altro patrimonio: l’asparago.
L'Asparago appartiene alla stessa famiglia delle liliacee, cioè quella dei gigli e dei mughetti. Di questo ortaggio si mangiano i germogli, di sapore delicato, che si formano dai rizomi sotterranei.
Questo ortaggio è prodotto dalle terre santenesi ed è l’oggetto di una sagra che si tiene nel comune solitamente nel mese di maggio, periodo in cui viene raccolto.
Roberto Feyles e famiglia non potevano non “utilizzare” per la preparazione dei Rubatà il verde germoglio, re delle tavole di primavera. La passione per la lavorazione artigianale e il rispetto delle tradizioni hanno fatto sì che il grissinificio producesse un “filoncino di pane compatto e nodoso al sapore di asparago". 
I grissini Rubatà con asparagi di Santena, sono la celebrazione del gusto e il tributo che la famiglia Feyles ha voluto dare al proprio comune. Ingredienti naturali per i Rubatà, sottili e dal gusto inconfondibile, un mix tra farina di grano tenero, acqua, sale marino, lievito madre e asparago. Amalgamati sapientemente e nel rispetto dell’ambiente. Gli ingredienti sono di origine controllata e a km 0 proprio per salvaguardare il gusto.
Tutte le produzioni del grissinificio Feyles si avvalgono di metodi di fabbricazione artigianali.
Le materie prime sono scrupolosamente selezionate, i processi di lavorazione sono caratterizzati dalla lenta lievitazione e dall’apporto di un’importante dose di manualità, il tutto in linea con la tradizione. L’alta qualità dei grissini Rubatà con asparagi di Santena, prodotti artigianalmente dal grissinificio Feyles è percepita e riconosciuta non solo nella provincia ma in tutto il Piemonte.